Crea sito

Arrestati due esponenti di Casapound per violenza sessuale

Il consigliere comunale Francesco Chiricozzi (già indagato per un pestaggio) in manette con un altro militante suo complice: dopo averla fatta ubriacare l’hanno anche presa a pugni. Il presidente del partito neo fascista lo espelle

Si chiama Francesco Chiricozzi, ha 19 anni ed è consigliere comunale di CasaPound nel comune di Vallerano, nel Viterbese. È finito in manette insieme a un altro militante del movimento di estrema destra, Marco Licci di 21 anni, per la violenza sessuale di gruppo su una 36enne, anche lei simpatizzante di CasaPound. I due arrestati avrebbero commesso gli abusi in un pub di cui avevano le chiavi. Ora sono accusati di violenza di gruppo e lesioni aggravate. Francesco Chiricozzi, 19 anni, è uno dei tre consiglieri di minoranza del movimento di estrema destra eletti a Vallerano, dove i «fascisti del terzo millennio» hanno ottenuto oltre il 21% alle ultime amministrative di giugno 2018.

I fatti

I fatti risalgono al 12 aprile scorso. Secondo le ricostruzioni i due arrestati avevano fatto ubriacare la donna, per poi iniziare approcci di tipo sessuale. Di fronte alla resistenza della 36enne, i due ragazzi hanno iniziato a colpirla con pugni in pieno volto, facendole perdere coscienza. Lì è cominciato lo stupro, con la donna priva di sensi. I due autori sono stati incastrati dai video dello stupro ritrovati sugli smartphone sequestrati dalla polizia.

Fonte, Corriere di Roma Corriere di Roma

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.