Crea sito

Conte attacca Salvini e Meloni:Siete falsi

Dopo i tanti attacchi ricevuti nelle ultime ore per l’accordo raggiunto all’Eurogruppo, il premier Giuseppe Conte risponde. E lo fa senza nascondersi, come del resto è sempre avvenuto finora. Nella conferenza stampa ha fatto chiarezza anche sul Mes, rivolgendosi in alcuni momenti direttamente a Matteo Salvini e Giorgia Meloni.

Un attacco durissimo quello di Conte ai leader di Lega e Fratelli d’Italia destinato ad alzare il clima di tensione con l’opposizione. «Vedo che in Italia sin dalla scorsa notte si è levato un dibattito legittimo e vivace. È segno di maturità e sana democrazia che un intero Paese possa far lievitare il dibattito in tutte le sedi, a partire dal Parlamento. Il governo troverà l’opportunità per interloquire tempestivamente con tutti i rappresentanti del popolo che siedono nel Parlamento». Così ha introdotto la questione il presidente del Consiglio. Poi è stato più esplicito: «È altrettanto importante che questo dibattito si sviluppi con chiarezza, senza falsità». E quindi:«Il Mes esiste dal 2012, non è stato istituito ieri, non è stato approvato o attivato la scorsa notte come falsamente e irresponsabilmente è stato dichiarato». E cita i due leader del centrodestra. «Questa volta lo devo dire, devo fare nomi e cognomi: Matteo Salvini e Giorgia Meloni».

 

“Le proposte dell’Eurogruppo sono un primo passo verso una risposta europea: Gualtieri ieri ha fatto un gran lavoro. Ma è un primo passo che l’Italia, e su questo siamo pienamente d’accordo con Gualtieri, giudica ancora insufficiente… Il Mes esiste dal 2012, non è stato istituito ieri o attivato la scorsa notte come falsamente e irresponsabilmente è stato dichiarato da Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Questo governo non lavora col favore delle tenebre: guarda in faccia gli italiani e parla con chiarezza”.Abbiamo bisogno di voi, di tutti i cittadini italiani. Le falsità, le menzogne ci fanno male, perché ci indeboliscono nella trattativa”. Quindi “la lotta per gli eurobond, la farò al Consiglio dell’Ue. Non firmerò nulla senza strumenti adeguati alla sfida al coronavirus”, ha detto Conte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.