Crea sito

Esterna democraticamente il comportamento di Salvini:”Costretta a dimettersi dalla giunta comunale.”Video”

Proserpio è un comune di 937 abitanti in provincia di Como, protagonista di una vicenda particolare.
La ormai ex-vicesindaca, Veronica Proserpio (omonima del comune), facente parte di una giunta apartitica candidatasi per mezzo di una comune lista civica, il 26 Luglio, sulla spiaggia di Milano Marittima, aveva pacificamente ed educatamente fatto presente al leader della Lega la potenzialità dannosa delle proprie esternazioni, pubblicando un video dell’incontro sui suoi social che poi, dopo esser divenuto virale, ha come al solito causato una pesantissima gogna mediatica di odio e cattiverie a carico della ex-amministratrice.


In seguito a questi avvenimenti, come se tutto ciò non fosse bastato, la vicesindaca è stata addirittura sfiduciata dalla maggior parte dei consiglieri del comune di Proserpio, vicenda che l’ha spinta, con rammarico, a dimettersi da tutti i ruoli da lei ricoperti nel comune, incluso appunto quello di vicesindaca.

 

Amareggiata dall’accaduto, come riporta Fanpage, la ex-vicesindaca ha poi dichiarato: “rifarei tutto, e questa è diventata una giunta fascio-leghista”.

Solidarietà alla ex-vicesindaca. Non è giusto che la legittima e pacifica critica politica spinga una persona a ricevere una gogna mediatica, così come a subire, sul piano della propria carriera politica, le pesanti conseguenze a cui è andata incontro la ex-amministratrice “rea” di aver espresso una mera opinione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.