Crea sito

Nuova denuncia per Luca Marsella, questa volta denunciato per violenza privata per futili motivi

A comunicarlo è stato proprio lui, il cavaliere nero che fa i blitz contro i poveracci nelle spiagge che vendono 4 collanine per guadagnare 4 soldini . Luca Marsella è stato convocato dai carabinieri di Ostia e dopo essere stato interrogato, è stato denunciato per Blitz contro contro i venditori abusivi delle spiagge di Ostia con l’accusa è di violenza privata aggravata e per futili motivi.

Assurdo! Oggi sono stato interrogato e denunciato per il blitz contro i venditori abusivi sulle spiagge di Ostia. L’accusa è di violenza privata aggravata e per futili motivi.Un’azione simbolica di CasaPound che ha portato successivamente al sequestro di tonnellate di materiale contraffatto, cibo avariato e con insetti, merce di dubbia provenienza.

Non vengono denunciati ed interrogati gli abusivi stranieri che compiono un’attività illegale indisturbati, nessuno si preoccupa del racket che c’è dietro o da dove arrivi la merce.Si colpisce un consigliere eletto col 9% che vuole smascherare tutto questo e difendere i commercianti italiani tartassati da tasse e multe che denunciano continuamente l’abusivismo commerciale.Allo stesso tempo si permette ad un immigrato spacciatore già arrestato di girare libero per le nostre strade ed uccidere famiglie.Questa è la giustizia in Italia, per quel che mi riguarda possono anche condannarmi, ma non farmi tacere

I fatti accaduti

10 Luglio 2017 – Il video di Luca Marsella, responsabile di CasaPound. Insieme a un gruppo di attivisti, Marsella ha promosso un blitz sulle spiagge di Ostia per “cacciare” i venditori ambulanti abusivi sostituendosi allo Stato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.