Crea sito

Veterano di guerra e nativo americano della tribù “Homaha” viene deriso dagli studenti della Catolich High School

Veterano di guerra e nativo americano della tribù “Homha” viene deriso dagli studenti della Chatolich High School

L’account Twitter, Facebook e Instagram della Catholic High School di Covington Kentucky sono in blocco questa mattina dopo un video  postato che mostra una folla di studenti intimidire un anziano nativo americano di fronte al Lincoln Memorial di Washington DC.

Il maggiore è Nathan Phillips, un anziano Omaha che è anche un veterano del Vietnam ed ex direttore della Native Youth Alliance. È anche custode di una pipa sacra e tiene una cerimonia annuale per onorare i veterani nativi americani nel Cimitero Nazionale di Arlington.

La scuola per soli uomini partecipava a una manifestazione di marzo per la vita, che coincideva con la Marcia popolare indigena. Come mostrato nel video, gli studenti hanno circondato un uomo nativo americano che suona un tamburo e grida grida di guerra e lo deridono. Il nome dell’anziano è Nathan Phillips, un veterano del Vietnam e un detentore dell’Omaha di una sacra pipa.Uno degli studenti si avvicina molto al viso di Phillips e lo fissa con un sorriso inquietante per diversi minuti mentre Phillips canta e batte il tamburo ignorandolo mentre gli altri studenti cercano di mimarlo per ridicolizzarlo.

Da Indian Country Today :

Il maggiore è Nathan Phillips, un anziano Omaha che è anche un veterano del Vietnam ed ex direttore della Native Youth Alliance. È anche custode di una pipa sacra e tiene una cerimonia annuale per onorare i veterani nativi americani nel Cimitero Nazionale di Arlington.

Phillips è anche stato  soggetto di un precedente episodio a sfondo razziale, quando è stato deriso  e molestato dagli studenti della Eastern Michigan University che erano vestiti in stereo, tipicamente come nativi americani. Come riportato in FOX 2 News, è stato insultato e colpito da una lattina di birra lanciata da uno di loro .

Immediate le scuse dell’arcivescovo i Louisville si è unito condannando le azioni degli studenti su Twitter e sul proprio blog . In cui ha detto: “Mi unisco al vescovo Foys nel condannare le azioni degli studenti cattolici di Covington nei confronti del signor Nathan Phillips e della comunità dei nativi americani ieri a Washington.

 

Ho piena fiducia che la leadership della diocesi di Covington indagherà a fondo su ciò che è accaduto e si rivolge a tutti coloro che sono coinvolti in questo vergognoso atto di mancanza di rispetto “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.